Metodo per lo studio del basso elettrico a 4 e 5 corde. - Soloviev Alexandre

29,23 €
Tasse incluse
Listino Editore: 24,00
iva: 0% (compresa nel prezzo)
Codice prodotto: ZEDDE9790705003246
Autore: Soloviev Alexandre
Editore: ZEDDE
Quantità
Disponibilità immediata

  • Spedizione gratuita con corriere espresso sopra i 99€ Spedizione gratuita con corriere espresso sopra i 99€
Metodo per lo studio del basso elettrico a 4 e 5 corde. 430 esercizi, consigli pratici e suggerimenti stilistici. - Soloviev Alexandre

Il testo affronta i problemi legati all'impostazione delle mani, ai cambi di posizione e alle diteggiature; è corredato di numerosi esempi musicali e di molte informazioni e suggerimenti stilistici. Un percorso didattico graduale e completo.

In questa seconda edizione ho raccolto e organizzato una parte del materiale didattico impiegato con successo in anni d'insegnamento. Il metodo è dedicato agli allievi che conoscono gli elementi basilari della teoria musicale e desiderano intraprendere lo studio del basso elettrico a quattro o cinque corde (strumento con il si basso). Il testo affronta i problemi legati all'impostazione delle mani, ai cambi di posizione e alle diteggiature; è corredato di numerosi esempi musicali e di molte informazioni e suggerimenti stilistici. La quantità del materiale proposto potrebbe disorientare i principianti, pertanto consiglio di affrontare lo studio ricorrendo alla guida di un insegnante esperto. Gli esercizi e i brani di repertorio sono stati scelti, composti e distribuiti in ordine progressivo di difficoltà. Il percorso metodologico intende far acquisire la conoscenza e le possibilità della tastiera dello strumento, sia a quattro sia a cinque corde e sviluppare la capacità tecnica dell'allievo, affrontando lo studio dei ritmi, degli accordi e dei vari tipi di accompagnamento (esclusi quelli propri del jazz), e seguendo la successione delle posizioni, dalla I alla V e oltre. Come affrontare lo studio. Inizialmente non cercate di suonare velocemente; le dita devono abituarsi a compiere movimenti precisi, soprattutto quando avvengono i cambi di posizione. I movimenti sono un insieme di riflessi che devono essere assimilati, sincronizzati e quindi memorizzati. La velocità è il risultato della consapevolezza e della sicurezza dei movimenti delle dita. È importante seguire la successione degli esercizi e degli argomenti. Cercate la qualità e l'uniformità del suono e studiate sempre con il basso elettrico amplificato. Dedicate almeno un'ora al giorno allo studio e possibilmente non lasciate trascorrere troppo tempo fra una lezione e l'altra. Abbiate cura delle vostre mani: da esse e dalla loro elasticità dipende l'abilità tecnica del musicista. La presenza dell'insegnante è fondamentale: non esitate a rivolgergli domande su ogni questione di carattere musicale o tecnico, non lasciate nulla d'incompreso. L'insegnante stesso dovrebbe essere soddisfatto del vostro interesse. Approfondite la conoscenza degli argomenti di teoria musicale e dell'armonia consultando i testi specializzati. Mettete in pratica le cose che gradualmente imparate, suonando e improvvisando. Ascoltate spesso concerti live e frequentate altri musicisti. I buoni risultati non si faranno attendere a lungo.
ZEDDE
ZEDDE9790705003246
2 Articoli